MATERIALI ANTIFRIZIONE

LIXEN
Lixen è una lega di poliestere a base di polietilentereftalato studiata per essere applicata in situazioni che prevedono lo sfregamento tra due superfici. L'utilizzo di Lixen garantisce diversi vantaggi in termini di resistenza all'usura, minor coefficiente di attrito, ottima elasticità, duttilità e capacità di carico, oltre ad un ottimo comportamento anche in caso di scorrimento a secco. Le possibilità di impiego si sono moltiplicate negli anni, grazie anche alla sua ottima resistenza chimica a idrocarburi aromatici e alifatici, acidi diluiti, soluzioni saline non alcaline, olii e grassi.
Per garantire una maggiore capacità di incollaggio, a richiesta eseguiamo un particolare processo su una delle superfici del materiale, in modo da ottimizzare la tenuta dei collanti utilizzati.

Scheda tecnica LIXEN

ROLDEX
Il Roldex è un materiale di alta qualità a base di politetrafluoroetilene appartenente alla classe dei perfluorocarburi. La sua composizione garantisce ottime proprietà antifrizione ideali per applicazioni dove si necessita una forte riduzione di attrito come guide di scorrimento presenti nelle macchine utensili. La presenza di fibra di vetro al suo interno garantisce una maggiore resistenza alla compressione. I sali stabilizzanti permettono al Roldex di adattarsi alla dilatazione termica delle componenti su cui viene applicato. Per agevolarne l'incollaggio Roldex si presenta con la superficie atta all'incollaggio, trattata con un processo appositamente studiato per garantire i migliori risultati in fase di incollaggio.

TLG
Questo materiale plastico, ottenuto dall’impregnazione di uno speciale tessuto in fibra organica con resine termoindurenti e grafite, è stato originariamente sviluppato per rivestire rulli di guida per laminatoi a freddo di acciaieria. Eccellenti risultati ottenuti hanno evidenziato elevate caratteristiche di resistenza al carico, all’usura, agli urti e all’abrasione, tanto che è stato utilizzato per importanti applicazioni in diversi settori dell’industria. Ottimo materiale per boccole di usura, può accettare qualsiasi lubrificante e presenta una buona resistenza chimica con basso coefficiente di attrito che consente di ridurre l’energia necessaria al movimento e il consumo nel tempo. • IN ACQUA Dischi valvola per rompiscoria Boccole treni laminazione Impianti lavaggio auto • IN FLUIDI Macchine tessili e tintoria Bagni decapaggio e galvanici Impianti chimici Altre dimensioni su richiesta È preferibile impiegare la controparte in metallo con bassa rugosità, possibilmente indurita, permettendo così la lucidatura del contatto, riducendo l’attrito e prolungando la durata. Il materiale può essere impregnato in olio caldo per ridurre il tempo di rodaggio.

Ulteriori materiali:

  • POM C
  • NYLON
  • FC110
  • PEEK

Se il materiale che state cercando non è tra quelli presenti in questa pagina, non esitate a contattarci, abbiamo comunque la possibilità avviare una ricerca al fine di soddisfare le vostre esigenze.